giovedì 27 novembre 2014

Just for a second #6

Buon pomeriggio lettori!!
Come va?
Giovedì vuol dire Just for a second sul mio blog, quindi eccomi qui con il sesto appuntamento!
Ah già, prima di iniziare vi volevo dire che la settimana scorsa non ho pubblicato la rubrica per dare spazio solo ed esclusivamente al GIVEAWAY NATALIZIO: ricordo (per l'ennesima volta, scusate) che si potrà partecipare fino al 23 dicembre. Se volete partecipare trovate il banner nella colonna a destra del blog oppure potete cliccare direttamente QUI !!

Ok, ora posso tornare a concentrarmi sul Just for a second :)


Questa settimana ho deciso di segnalare 2 libri, innanzitutto per recuperare l'appuntamento della settimana scorsa, ma poi perché entrambi i libri sono interessanti.
Eccoli qui:

TITOLO: Amori miei e altri animali
AUTORE: Paolo Maurensing
EDITORE: Giunti
PREZZO: € 14,00 (ora a € 11,90 su ibs.it)
PAGINE: 160

DALLA QUARTA DI COPERTINA
Qual è la storia preferita da ogni lettore? Una storia d'amore, naturalmente, una storia che commuova fino alle lacrime. "Amori miei e altri animali" non è però una vera e propria storia d'amore, bensì una storia "di amori", quegli amori che sono come pietre miliari lungo il percorso dell'esistenza, dalla prima infanzia alla vecchiaia: gatti e cani, per intenderci, con l'aggiunta di qualche altro animaletto. Così, in una serie di episodi della vita dell'autore, dal lontano passato fino ad oggi, legati alla presenza, a volte discreta a volte invadente, e spesso davvero coinvolgente, di questi insostituibili compagni di viaggio, Paolo Maurensig si racconta in un modo del tutto inedito. Un apprendistato alla vita che avviene passo passo anche attraverso l'avvicendarsi di questi compagni di strada: un gatto birmano, un golden retriever, il micio Felix, Dalmazia la combina guai e tanti altri simpatici cuccioli. Un libro delicato che offre parecchi spunti di riflessione sul senso dell'esistenza e che ci aiuta a capire come la relazione con gli animali sia ragione di arricchimento. Ed esercizio di rispetto verso tutti gli esseri viventi, umani e non.

TITOLO: Un sogno tra i fiocchi di neve
AUTORE: Corina Bomann
EDITORE: Giunti
PREZZO: € 9,90 (ora a € 8,42 su ibs.it)
PAGINE: 208

DALLA QUARTA DI COPERTINA
Fin da bambina, Anna non ha mai potuto sopportare il Natale, con tutto il suo corredo di luci, addobbi, dolci e regali. Anche adesso, a 22 anni, ogni scusa è buona per sfuggire alle odiate feste. Ma quest'anno sottrarsi sarà impossibile: il suo adorato fratellino le ha strappato la promessa di raggiungerlo per festeggiare con tutta la famiglia, compreso l'insopportabile patrigno. E così, nel giorno della vigilia, Anna salta su un treno in viaggio tra Lipsia e Berlino. Ma basta un attimo di assopimento - o meglio, quello che sembra solo un attimo - per ritrovarsi in una desolata stazione sul Baltico, nel cuore della notte e nel pieno di una tormenta di neve. Come tornare indietro se non ci sono più treni? Non resta che chiedere un passaggio a chi capita: l'autista di uno spazzaneve, un saggio camionista polacco, tre vecchiette dall'aria misteriosa e... un surfista-psicologo piuttosto attraente. Ognuno con la sua storia, ognuno con un'esperienza da regalare in questa magica notte. Riuscirà Anna a mantenere la promessa? Ma soprattutto, riuscirà a capire cosa desidera davvero?

I libri scoperti questa e la scorsa settimana mi attirano non poco: tutti e due hanno delle cover secondo me carinissime, non trovate?
E poi entrambi hanno quel qualcosa di interessante che mi farebbe voglia di leggerli: Amori miei e altri animali lo leggerei perché AMO gli animali e, come per l'autore del libro, un gatto o un cane mi hanno sempre accompagnata nella mia vita, quindi questo sarà sicuramente uno dei miei prossimi acquisti.
Un sogno tra i fiocchi di neve invece, mi pare un ottimo libro da leggere in questo periodo: una storia natalizia/invernale è perfetta adesso! ;)

Secondo voi invece? Vi ispirano questi libri? Per quale motivo?
Come sempre, fatemi sapere cosa ne pensate che sono curiosa ;)
A presto,
Macicci

sabato 22 novembre 2014

GIVEAWAY NATALIZIO!!

Buonasera lettori!!
Come state?
Oggi sono un pochiiino emozionata a scrivere questo post, forse avrete già capito dal titolo perché.....
Un passo alla volta però, che vi devo spiegare tutto per bene :D

Il mio primo GIVEAWAY!!!

Ok, adesso che l’ho scritto posso spiegare tutto con calma ;)

Chi di voi, adesso che siamo a fine novembre, non sente già l'eccitazione per il Natale?
Nelle città si cominciano a sistemare le illuminazioni natalizie, le pubblicità di pandori e panettoni iniziano a, ehm, tormentarci già ora, i bambini ci raccontano che cosa vogliono scrivere nelle loro letterine a Babbo Natale, aprono i mercatini natalizi, cade la prima neve...
Ecco, per me tutto questo vuol dire una sola cosa: IL NATALE STA ARRIVANDO!!
Perché non contribuire a creare questa atmosfera natalizia? ;)


Quindi, questo è un GIVEAWAY NATALIZIO, creato soprattutto grazie a Claudia, che mette in palio ben 7 regali librosi :D 
Non è organizzato solo da me, ma con la collaborazione di altri blog e pagine:


Leggendo Viaggiando di Valeria

Pick me. Choose me. Read me. di Elenoire, Moca e Nim

I lavori di Misa

Ma passiamo alla parte che più vi interessa, ecco qui i tanti premi (tra parentesi trovate il link con le trame dei libri, se disponibili, dal sito ibs.it):

♥ Una copia cartacea di Innamorata di un Angelo, di Federica Bosco, primo libro della trilogia, messa in palio da me (QUI la trama)
♥ Una copia cartacea di Il club dei filosofi dilettanti di Alexander McCall Smith (QUI) e una copia ebook di Una sorella troppo speciale di Katherine Jane Boodman, entrambi messi in palio da Toglietemi tutto, ma non i mie libri
♥ Una copia ebook di Caldo come il fuoco di Jennifer L. Armentrout offerta da Leggendo Viaggiando
♥ Una copia cartacea di Resta sempre qui di Gayle Forman e una Collana Giratempo dal libro Harry Potter e il prigioniero di Azkaban, tutti e due offerti da Pick me. Choose me. Read me.
 ♥ Un segnalibro con la statuetta di Harry Potter ed Edvige messo in palio da I lavori di Misa



E ora, ecco qui le (poche) regole per partecipare al giveaway!!

1. Diventare lettori fissi/mettere mi piace a TUTTE e 5 le pagine
The Book Thief
Toglietemi tutto, ma non i miei libri
Leggendo Viaggiando
Pick me. Choose me. Read me.
I lavori di Misa

2. Condividere l'evento su Facebook o sul vostro blog, mettendo il banner che trovate qui sotto.


<a href="http://thebookthiefblogger2.blogspot.it/2014/11/giveaway-natalizio_21.html" 
target="_blank"><img src="http://i.imgur.com/F5Lavr9.gif" 
border=0 height="128" width="180" /></a>

3. Lasciare un commento scrivendo la vostra mail e che premio vi piacerebbe ricevere! :)

IL GIVEAWAY TERMINERA' MARTEDI' 23 DICEMBRE! 
Ognuno di noi organizzatori si incaricherà di contattare il vincitore via e-mail e di spedirgli il premio vinto.
N.B. Prima dell'estrazione verrà controllato se sono stati rispettati tutti e tre i punti!

Che ne pensate? I premi sono tanti, perciò...partecipateeee!! :D

Il post è un po' lungo ma ne valeva la pena ;)
Buona serata,
Macicci

lunedì 17 novembre 2014

RECENSIONE: Il bacio della sirena

Buonasera readers!! :)
Qui ha ripreso a piovere...macchefelicità -.-
Oggi mi sono presa un giorno di "pausa" dalle lezioni universitarie causa influenza (che mi è già passata quindi domani tornerò a seguire...almeno durasse un paio di giorni per farmi tirare il fiato come si deve...). Ne ho quindi approfittato per sistemare il blog: ho introdotto un sistema di rating (ma perché non lo si può semplicemente chiamare sistema di VALUTAZIONE?!? Beh io lo chiamo così perché mi piace di più) valutazione! :)
Lo trovate nella colonna a sinistra del blog, forse un po' in piccolino, ma ve lo metto anche qui sotto se vi interessa vederlo più in grande ;)


Mi piace un sacco, sapete?? *:*
Ne volevo uno personalizzato ma, non essendo un'esperta, ho cercato tra le immagini di Google (perdonatemi!!) e questo mi è sembrato troppo carino per non essere adottato! :)
Il mio tocco è stato mettere i colori in seppia, per dargli un'aria un po' più vintage in tema con lo sfondo del blog...vi piace?
Non vedevo l'ora di inaugurare il nuovo sistema di valutazione, perciò ho pensato di scrivere una recensione! :D
No dai, la volevo scrivere comunque! Diciamo che è capitato a pennello il nuovo sistema e la pioggia incessante, ora capirete perché quest'ultima centra con il libro... ;)

TITOLO: Il bacio della sirena
AUTORE: Tera Lynn Childs
EDITORE: TRE60
PREZZO: € 5,90 (su ibs.it)
PAGINE: 286

DALLA QUARTA DI COPERTINA
Lily Sanderson ha diciassette anni e vive con la zia nella piccola città di Seaview. Adora trascorrere il tempo libero con le amiche e parlare al telefono mentre si rilassa nella vasca da bagno ma, ogni volta che si trova di fronte a Brody Bennett, il bellissimo capitano della squadra di nuoto della scuola, lei entra nel panico. Il motivo è molto semplice: Lily è perdutamente innamorata di lui. Da sempre. Come da sempre, invece, odia il suo incubo quotidiano, Quince Fletcher, l'invadente vicino di casa che sembra non avere niente di meglio da fare che renderle la vita impossibile. Lily, però, custodisce un "piccolo" segreto: è una sirena, nata dalla relazione tra la madre umana morta quando lei era ancora una bambina - e il re di Thalassinia, meraviglioso mondo sottomarino dove la ragazza potrà tornare al compimento dei diciotto anni. Con il giorno del suo compleanno alle porte, Lily decide quindi di fare il grande passo, e il Ballo di Primavera organizzato dalla scuola è l'occasione perfetta per mettere in pratica il suo piano: baciare Brody per legarsi indissolubilmente a lui con un incantesimo. Tuttavia la situazione le sfugge ben presto di mano: per una serie di sfortunate coincidenze, infatti, quella sera la sirena bacia il ragazzo sbagliato...


Alcune premesse prima di tutto:
1. Io AMO l'acqua e (di conseguenza) anche nuotare; lo faccio fin da quando ho tre anni.
2. Da piccola La Sirenetta (insieme a Biancaneve e i sette nani...anche se non c'entra, non so perché ve lo dico) era uno dei miei cartoni animati preferiti.
3. Di conseguenza, uno dei miei sogni più grandi era diventare una sirena.

Ora ho 20 anni ma questi tre punti valgono tutt'ora; sì, anche quello di poter finalmente un giorno diventare una sirena!
Stavo cercando degli ebook da poter leggere in treno per andare a Venezia e mi sono imbattuta in Il bacio della sirena (ammetto però che stavo intenzionalmente cercando un libro sulle sirene...): pensavo fosse un racconto prettamente da adolescenti ma sono rimasta piacevolmente sorpresa!

Innanzitutto per i personaggi: adoro Lily perché è goffa e secondo me "bella in modo alternativo", con i suoi capelli crespi e le lentiggini. Mi ricorda tanto Ariel, ma il paragone non è così banale come sembra! Ok, entrambe sono delle principesse-sirene, ma me la ricorda soprattutto perché tutte e due sono attratte dal mando degli umani, e tutte e due hanno l'opportunità di poterci vivere per un po'; e poi, sulla terraferma sia Lily che Ariel sono un po' goffe e "fuori posto", ma per questo le trovo adorabili! :)


Altro aspetto in comune (e da non sottovalutare): entrambe sono innamorate di un umano. Ariel, lo sappiamo, del bel principe Eric, e Lily di Brody, capitano della squadra di nuoto e quindi ottimo candidato per affiancarla a governare il regno di Thalassinia quando arriverà il momento.


Sì perché Lily non si trova sulla terraferma solo per curiosità verso il mondo in superficie: vuole trovare quello che sarà il suo compagno per la vita, con cui creare il Legame, qualcosa di magico e sentimentale, qualcosa che amplifica sentimenti ed emozioni di chi ne subisce l'effetto. Questo legame si stabilisce attraverso un bacio, ed è per questo che Lily non ha mai baciato un ragazzo (che teneraaaa).
Le cose non vanno secondo i suoi piani e la sirena si trova legata a Quince, il ragazzo, nonché vicino di casa, che più odia in assoluto.

Non voglio svelare tutta la trama della storia, ma posso solo dire che il libro ti prende (l'ho letto in tre giorni), è scorrevole e divertente, grazie a tutti i "modi di dire marini" che Lily usa parlando.
La Childs crea una storia veramente appassionante e "reale": leggendo mi sono immaginata tutti i luoghi fantastici di cui scrive, soprattutto quelli marini.

Il Muro di Bimini che protegge l'ingresso a Thalassinia...esiste davvero!! *:*

Il bacio della sirena è un romanzo carinissimo: magia, sirene, amore, dolcezza, odio, i sentimenti ci sono tutti! 
Mi sento di consigliarlo alle adolescenti (che si riconosceranno negli amori descritti, eheheh), alle ragazze un po' più grandicelle come me che però fin da piccole amano il mare e le sue creature, a chi ha voglia di una "magia diversa", che non sia sempre la solita di streghe, fate o vampiri, insomma, un po' a tutti! :)

La mia valutazione

E voi ragazzi (o meglio, ragazze)? L'avevate già letto? Cosa ne pensate?
Un beso, 
Macicci

domenica 16 novembre 2014

Tag: le quattro stagioni


Buonasera lettori!!
Come state?
Tempo fa ho notato questo simpaticissimo tag prima nel blog di Francy e poi anche in quello di Giada: prima di fine anno volevo per forza farlo anche io ;)
E' un pochiiiino lungo, quindi grazie della pazienza per chi finirà di leggerlo tutto :D
P.S. Le foto che ho messo le ho scattate tutte io, vi piacciono?

INVERNO


1. Cosa ti piace di più dell'inverno?
La neveeee *.* Adoro andare a sciare o a camminare nella neve fresca! Ah beh si, e poi ovviamente mi piace l'atmosfera natalizia...
2. Hai mai letto un libro davanti al camino?
Oh, sì certo, ho già iniziato ;)
3. Hai mai fatto un angelo nella neve?
Ovviamente, ma quando ero più piccola.
4. Hai mai visto la slitta di Babbo Natale?
Mmmh...mi pare proprio di no :( Però ho visto le renne! ;)
5. Di che colore è il tuo cappotto preferito?
Grigio!
6. Quante volte fai lo shampoo in inverno?
Ogni 3/4 giorni...dipende dal tempo però (con la pioggia i capelli mi diventano crespi e non resisto, devo lavarli il prima possibile).
7. Quel è il film di Natale che preferisci?
The Nightmare Before Christmas (l'ho già detto che adoro Tim Burton?) e Il Grinch
8. Hai mai mangiato un gelato in pieno inverno?
Sì, in casa però, mai in giro...
9. Panettone o Pandoro?
Pandoroooo!! Odio i canditi! E poi i pandori hanno quelle cremine deliziose...
10. Di che colore è la tua sciarpa preferita?
Una sola? Ma io le amo tutte :( Diciamo viola allora, perché me l'ha fatta la nonna ♥

PRIMAVERA


1. Cosa ti piace di più della primavera?
I fiori *.*
2. Qual è il tuo fiore preferito?
Il girasole!
3. Che colori associ a questa stagione?
Il verde e il rosa (non si era capito? Eheheh)
4. Tagli spesso i tuoi capelli in questo periodo?
NO! Non taglio i capelli a meno che non sia obbligata a farlo ;)
5. Quand'è che per te inizia la primavera?
Vivo in montagna, quindi se sono fortunata a fine aprile, ma di solito più verso maggio...
6. Quale odore la descrive meglio?
Mmmh...forse l'odore di erba fresca :)
7. Raccogli mai dei fiori per poi seccarli e conservarli?
Non lo faccio molto...
8. Ti piace fare passeggiate?
Sì, tantissimo! Soprattutto se accompagnata dal mio cane ;)
9. Ti sei mai ustionato in questo periodo?
Ahahah proprio no, dove vivo io è impossibile!
10. Che cibo ti ricorda la primavera?
La frutta in generale :) Fragole, mirtilli, lamponi...ok, i frutti di bosco ;)

ESTATE


1. Cosa ti piace di più dell'estate?
Il sole, il mare, il caldo...e avere più tempo libero!
2. Qual è il tuo frutto preferito?
Anche per questa domanda ripeto...uno solo? :( Ok, forse l'ananas o le pesche.
3. Preferisci il mare o la piscina?
Decisamente entrambi! Ero una nuotatrice quindi passavo moltissimo tempo in piscina, e il mare...come non amarlo??
4. Ti piace andare ai parchi acquatici?
Oh, sì, moltissimo!
5. Qual è la tua bevanda preferita?
In estate bevo tantissima acqua naturale! Ma mi piace un sacco anche il tè alla pesca.
6. Cosa non sopporti invece di questa stagione?
Le zanzare! E il caldo afoso!
7. A che ora vai a dormire?
Se non ho impegni il giorno dopo tardi, il bello dell'estate è godersi le serate tiepide ;)
8. Ti piace andare in montagna?
Ci vivo! :D E si comunque, è molto bella anche d'estate (anche se ci sono un po' troppi turisti per i miei gusti...)
9. Che tipo di costume indossi?
In spiaggia solo due pezzi! Ma ho anche quelli interi per gli allenamenti in piscina ;)
10. In che modo trascorri le tue giornate?
Di solito d'estate lavoro, quindi o sono in piscina a insegnare o sono in un parchetto con i bambini per il "campo estivo"; la sera esco sempre :)

AUTUNNO


1. Cosa ti piace di più dell'autunno?
I colori degli alberi e dei tramonti (vedi sopra ;) )
2. Qual è il tuo dolce preferito?
Il tiramisù! Ma anche la cheesecake, le crostate, ... Sì, sono molto golosa ;)
3. Festeggi Halloween?
Quando ero più piccola ho fatto un paio di feste a tema, ma ora non più.
4. Hai mai fatto dolcetto o scherzetto?
Una volta sola, non è una cosa che sento molto...
5. Cosa non ti piace dell'autunno?
La nebbia.
6. Di che colore è il tuo ombrello?
Verde e fucsia!
7. Preferisci un autunno freddo o uno caldo?
Direi caldo, dato che l'inverno da me arriva presto...
8. Quand'è che per te inizia l'autunno?
Di solito verso fine settembre/ottobre.
9. Ti piace andare a scuola?
Ho finito il liceo un paio d'anni fa, ma in ogni caso non mi è mai pesato andare a scuola (anzi, adoravo andarci alle elementari!).
10. Che scuola fai/hai fatto?
Liceo linguistico.

Ecco qui, tag concluso! :D
Mi sono divertita un sacco a rispondere a tutte queste domande!
Ma fatemi sapere anche qualcosa di voi, qual è la stagione che preferite??
Un abbraccio,
Macicci

sabato 15 novembre 2014

Tempo di...SEGNALAZIONI!!

Buon pomeriggio amici lettori :)
Come promesso, oggi recupererò qualche arretrato, ovvero dei post che sono giorni (ehm, più che altro settimane, mannaggia a me) che ho in programma di scrivere!
Mi scuso quindi con gli autori emergenti per averci messo più di quanto avrei voluto, ma in ogni caso eccomi qui a segnalare i loro romanzi!! :)
(Gli altri li pubblicherò un altro giorno, per non ammucchiarli tutti quanti in un solo post!)


TITOLO: Josepha e la pozione dell'eterna giovinezza
AUTORE: Valentina Agosta
EDITORE: auto pubblicato
PREZZO: € 13,50 (disponibile su lulu.com)

DALLA QUARTA DI COPERTINA
Josepha scopre di essere una strega dopo aver salvato un coniglio in difficoltà. Entrerà a far parte di un mondo magico, sotterraneo. Andrà a studiare in una scuola di magia dove incontrerà persone che ben presto diventeranno suoi amici, ma conoscerà anche dei nemici da cui dovrà difendersi e cercherà di salvare il mondo magico dalle forze del male, ma non solo, amore, passione e mistero, troverete questo e molto altro...

<<Aveva tutti gli ingredienti, tranne uno, il cuore umano puro. Se aveva quasi rischiato la vita per procurarsi tutti gli altri ingredienti, come mai non era riuscito a procurarselo quando assassinò mia madre?>>, chiese Ignazias, alle infermiere, senza staccare gli occhi dalla pagina. <<Noi questo non lo sappiamo>>, rispose Madama Ilarina. Il sole stava tramontando, quando tutti, al castello si stavano preparando per lo scontro che sarebbe avvenuto da li a poco. Tra i corridoi insolitamente silenziosi e vuoti, si riusciva a percepire la tensione.

Sull'autrice
Valentina Agosta è nata il 12 novembre del 1992 a Catania. Si è diplomata nel 2011 presso l'Istituto Professionale Alberghiero, come Operatore per i servizi turistici e alberghieri.
Ama leggere e scrivere romanzi fantasy. Adora viaggiare, ascoltare musica pop e andare al cinema. Vive a Catania con la nonna.


TITOLO: Fino alla fine della rete
AUTORE: R.V. Beta
EDITORE: auto pubblicato
PREZZO: € 2,68 (ebook; disponibile su Amazon)
PAGINE: 255

DALLA QUARTA DI COPERTINA
Yuuki è una ragazza scappata di casa per vivere sulla propria pelle un’irrefrenabile curiosità per la vita e la tecnologia.
La sua ultima impresa di pirateria informatica l’ha riportata bruscamente dal mondo virtuale a quello reale, e ora è un obiettivo.
Daisuke è dotato di una fervida immaginazione, con la quale sconfigge le noiose giornate da impiegato di una multinazionale.
Qualcosa di speciale unisce Yuuki e Daisuke nella fuga che affronteranno insieme, o almeno così è come la vede lui.
L’inizio di una nuova vita per entrambi è una seconda occasione, la possibilità di lasciarsi tutto alle spalle, se troveranno la forza per sfidare gli incubi che li circondano.
Il debutto di R.V. Beta è il diario di viaggio di un gruppo di personaggi che dovranno presto imparare a non darsi mai per vinti, perché la realtà non è mai una sola...

Esistenze per nulla ordinarie e nessuno di cui potersi fidare fino in fondo: un invito a cambiare prospettiva.

Sull'autrice
Passo gran parte del mio tempo aspettando che si installino gli aggiornamenti della PS3.
Ho a casa un Oculus Rift ancora imballato, mentre i pupazzetti di vinile sono riuscita a tirarli fuori dalle loro scatole.
Vorrei iniziare a fumare, ma non ne ho il coraggio.
Mi immagino di entrare un giorno in un negozio di elettrodomestici e tutte le televisioni mi salutano facendo il mio nome.
Non mi dispiacerebbe lavorare al riciclaggio della carta, rubando dal calderone frammenti di fogli per farmi un collage da attaccare al muro, tipo soggetto pericoloso.
Mi ispira Minecraft, ma temo di perdermi dentro. Secoli fa facevo da balia a un Tamagotchi non mio, e non so perché tendevo a trattarlo male: ho ancora i sensi di colpa.
Internet è invasa dai gatti, ma anche gli unicorni cercano attenzione a tutti costi.
Non so cosa si nasconde sotto la sabbia della spiaggia.


TITOLO: Solstice - L'incantesimo d'Inverno
AUTORE: C. E. A. Bennet
EDITORE: auto pubblicato (da Narcissus
PREZZO: € 3,99 (ebook; disponibile su Amazon, iTunes e Feltrinelli)
PAGINE: 641
GENERE: fantasy - romance - young adults

DALLA QUARTA DI COPERTINA
Emma ha quasi sedici anni e due sorelle, Eileen e Constance. Vivono a Saint Claire, tranquilla cittadina del Connecticut, insieme alla madre, Kate, e Miranda, la misteriosa donna comparsa nelle loro vite da quando il padre le ha abbandonate.
Le Hataway, però, non sono donne normali, bensì streghe costrette a tenere nascosta la
loro natura e i loro poteri per rispettare le leggi dei Custodi, ai quali devono obbedienza.
Leggi che Emma ha infranto quando era solo una bambina, anche se per una buona causa:
aiutare quelli che sarebbero diventati i suoi migliori amici, Sam e Alec.
Da allora i tre sono inseparabili, anche se, diventati adolescenti, Emma sarà costretta a
nascondere proprio a loro il segreto che più le sta a cuore.
Non è l’unica, però, a mentire alle persone che ama. Cosa nascondono Kate e Miranda?
Quali sono i terribili segreti seppelliti nel loro passato? Perché il padre è scomparso
all’improvviso senza lasciare traccia?
Alec Stevens ha sedici anni e molte domande. A volte ha la sensazione che la sua migliore
amica Emma conosca tutte le risposte.
Emma. Cosa lo lega così indissolubilmente a lei e allo stesso tempo la rende irraggiungibile? Che cosa nasconde?
Nel tentativo di svelare e nascondere i segreti che li circondano, Alec ed Emma, non si
accorgono che qualcuno si muove e li osserva nell’ombra, in attesa che arrivi il momento
di mettere in atto la sua vendetta.
La storia raccontata in prima persona da Emma e completata da Alec, inizia con due
episodi dell’infanzia dei protagonisti, destinati a cambiare per sempre le loro vite.
Dopo un salto di quasi dieci anni ritroveremo Emma e Alec alle prese con un sentimento
molto umano, un passato famigliare turbolento e dei poteri da gestire, che non sempre
facilitano le cose, anzi...
Una storia d’amore, di amicizia e di legami famigliari burrascosi, ma profondi. Con un
pizzico di magia.

Sull'autrice
Laureata in Giornalismo, è nata e cresciuta a Verona. Attualmente vive a Bologna dove lavora come copy e addetta stampa. L’incantesimo d’Inverno è il suo romanzo d’esordio, nonché il primo capitolo della saga Solstice.
Ah già. Le piacciono i treni. 


Che ne dite, lettori? Ne avevate già sentito parlare? Ne avete letto qualcuno?
Fatemi sapere :D
Macicci

giovedì 13 novembre 2014

Just for a second #5

Buon pomeriggio ragazzi!!
Oggi qui da me pare ci sia una tregua dalla pioggia, mentre scrivo c'è un briciolo di sole! :D
Questa settimana è cominciata in modo decisamente migliore rispetto alla precedente (la scorsa era proprio una settimana no...e si vede, dato che ho pubblicato la metà delle cose che avevo programmato!!), quindi recupererò più "lavoro" possibile! Sarà un fine settimana intenso, spero ;)


Ho deciso di dedicare il giovedì solo al Just for a second, che è la rubrica che, per il momento, mi piace di più curare! Siamo già alla quinta puntata, quindi mi sembra giusto chiedervi...VI PIACE?? ♥
Ho piacevolmente notato che c'è sempre qualcuno che commenta i libri scoperti con questa rubrica, quindi vorrei tanto continuarla...ma ovviamente se a tanta gente non piace o non la trova interessante cercherò di migliorarla (e nel peggiore dei casi cancellarla...)!
Quindi, sono bene accetti consigli & opinioni a riguardo! :)
Ah, sto preparando i banner/immagini delle varie rubriche, tutti a tema Peanuts, che mi piacciono tanto! Con calma ve li mostrerò tutti ;)
E ora, il quinto libro scoperto in just for a second!


TITOLO: Quello che gli altri non vedono
AUTORE: Virginia MacGregor
EDITORE: Giunti
PREZZO: € 12,00
PAGINE: 400

DALLA QUARTA DI COPERTINA
Milo ha nove anni e una missione molto speciale: prendersi cura di nonna Lou, che insieme ad Amleto, l’animaletto di casa, è la sua inseparabile alleata. Ogni tanto la nonna annuncia che partirà per la Grecia con il nonno. Peccato che il nonno sia morto molti anni fa… Meglio non dirlo alla mamma, che ha poca pazienza, l’importante è assicurarsi che Lou prenda le pillole che le sbrogliano i pensieri. Del resto è stata proprio lei a insegnargli che il mondo si può “vedere” anche attraverso particolari che sfuggono alle persone comuni: i rumori, il tono della voce o gli odori. Sì, perché Milo è affetto da una malattia che lo renderà progressivamente cieco. E quando un giorno la nonna dà quasi fuoco alla cucina, Milo è il primo a difenderla, ma la decisione della mamma è irrevocabile: Lou deve andare in casa di riposo. Un posto apparentemente perfetto, con un bel giardino, pavimenti lucidi come specchi e un’infermiera dal sorriso stampato. Ma qualcosa non va… Come mai la nonna dorme sempre? Perché non riconosce più nessuno? Con l’aiuto di Tripi, il cuoco della clinica, Milo inizierà la sua personalissima indagine. E quando si è allenati a “vedere” il mondo con tutti e cinque i sensi, quello che si riesce a scoprire è davvero incredibile.

Ok, questo è, secondo me, il perfetto esempio di libro che ti attira in un secondo; l'editore ha sapientemente creato una copertina che spiccherebbe e salterebbe all'occhio subito in qualunque scaffale, ottima scelta ;)
Quindi, non appena visto il libro sono entrata in libreria (di solito vado a dare un'occhiata alla trama più tardi...vedo il libro e mi segno il titolo; questa volta sono dovuta entrare subitissimo!!!) e ho letto la quarta di copertina: la trama mi sembra bellabellabella (ok sembro banale ma non avendolo ancora letto non mi voglio esprimere più di tanto), è stato amore a prima vista, sarà sicuramente il mio prossimo acquisto (oggi pomeriggio ho in programma un giro in libreria.....), non vedo l'ora di leggerlo!!!
Spero tanto che non deluda le mie aspettative...
Ah, tra l'altro è un libro nuovissimo, appena uscito (pubblicato il 5 novembre 2014).
Che ne dite, siete della mia stessa opinione??
Fatemi sapere ;)
A presto,
Macicci

venerdì 7 novembre 2014

LIEBSTER BLOG AWARD

Ciao amici lettori!!
Per oggi avevo in programma delle segnalazioni librose ma, ahimè, una visita inaspettata (e dolorosa) dal dentista mi ha rovinato il pomeriggio e non ero dell'umore giusto per mettermi a scrivere...insomma, avrei fatto sicuramente qualche disastro o delle orrende presentazioni mettendomi al lavoro, prima! :(
Però però però...
Mi è arrivata una mail che diceva che ero stata nominata a uno di quei carinissimi "premini" per blog e, beh, mi sono addolcita un pochino e ho deciso di concentrarmi su questo oggi! :)
Segnalazioni care, vi faccio aspettare fino a domani, ho delle domande per un premio a cui rispondere! :D


Quindi, grazie a MissDafne di Apri le porte della fantasia per avermi nominata! ♥
Oltre a ringraziare chi mi ha nominato e pubblicare l'immagine del premio, secondo le regole bisogna anche raccontare 11 cose di sé, rispondere alle domande di chi mi ha nominato e nominare altri 11 blog (con meno di 200 followers).
Ho notato che tanti dei blog che seguo sono già stati nominati, quindi è difficile nominarne di nuovi; altri hanno mooolti più di 200 followers quindi sono"fuori categoria"...perciò nomino chiunque non sia ancora stato nominato, chiunque abbia voglia di rispondere alle domande del premio! Solo una cosa: magari fatemi sapere se avete deciso di accettare questo premio da me ;)
Alloooora...

11 curiosità su di me
1. Poco tempo fa avevo detto di non riuscire a convincermi a comprare un e-reader...invece l'ho fatto!! Ne apprezzo la praticità (soprattutto in treno).
2. Nonostante ciò continuo ad AMARE i libri cartacei ♥
3. Mi sono iscritta a un sito di scambio libri...e per me è un fatto (quasi) straordinario dato che sono gelosissima dei miei libri!!
4. Sono molto autocritica (forse troppo) e pretendo sempre il massimo da me stessa.
5. Ho un rapporto di amore/odio con i miei capelli ricci: solitamente li adoro, ma quando l'umidità si fa sentire li detesto, perché diventano crespi e incontrollabili :(
6. Sempre a proposito di capelli, non avrei mai il coraggio di tagliarli, anche se mi piacciono molto i tagli corti (solo se fossi liscia però).
7. Mi piacciono un sacco gli smalti: ne ho di tantissimi colori e ogni settimana ne metto uno diverso! Peccato che non sia molto brava e mi limiti a un colore normale (niente nail art, per intenderci).
8. Adoro anche gli orecchini in pizzo, ne ho comprati un bel po' ultimamente ;)
9. Non sopporto le persone che all'università prendono appunti al PC: il ticchettio sui tasti mi distrae tantissimo e finisce per infastidirmi dopo un'ora e mezza di lezione.
10. Amo nuotare, ma non lo faccio mai quanto vorrei.
11. Aspetto sempre con ansia la neve, anche se quando arriva poi mi lamento perché non va più via :D

Le domande di MissDafne
1. Com'è organizzata la tua libreria? Secondo quale ordine?
Ehmmm confesso che non ho nessunissimo ordine per sistemare i miei libri!! Di solito li metto in libreria una volta finiti, quindi si può dire che in un certo senso li sistemo per "ordine di arrivo": quasi sicuramente l'ultimo libro della fila corrisponde anche all'ultimo che ho letto.

2. Spesso ti imponi dei limiti su quanti libri comprare? Oppure ti fai semplicemente guidare dal tuo istinto?
Diciamo che la maggior parte delle volte vado ad istinto: finisce sempre che entro in libreria per comprarne uno solo e poi esco con due libri! Comunque un "limite inconscio" ce l'ho sempre, non comprerei mai tre o quattro libri alla volta, il mio portafoglio piangerebbe!

3. Che ne pensi degli e-book? Pro o contro?
Opsss, ho quasi risposto a questa domanda raccontando le 11 cose su di me! Come ho detto anche poco fa, mi sono dovuta ricredere sull'indiscussa praticità degli e-reader, e quindi anche degli e-book. Quindi direi di essere pro.
Ma ribadisco: AMO I LIBRI CARTACEIIIII :D

4. Che genere ti piace leggere di più?
Ahi, domandona! Sono piuttosto "open minded" sui generi letterari: mi piacciono un sacco i classici, ma leggo volentieri anche romanzi comici, d'amore, di mistero, ... Insomma, leggo qualunque libro! Diciamo solo che non prediligo i fantasy (non uccidetemi): non sono la mia prima scelta in libreria anche se, ovviamente, ci sono delle eccezioni e se un libro mi viene molto consigliato lo leggo volentieri.

E ora le mie domande
1. Qual'è il libro che consiglieresti assolutamente a chiunque di leggere?
2. Quanto conta per te la copertina di un libro?
3. Quali sono i libri migliori che hai scoperto grazie ai blog letterari?

Ecco qui, finito anche questo luuuungo post :)
Buona serata!
Macicci

giovedì 6 novembre 2014

Just for a second #4

Buongiorno, o meglio, buon pranzo lettori! ;)
Ok, allora, già oggi qui da me è la tipica giornata di novembre un po' deprimente (cielo grigio, vento e pioggia incessante), se poi ci si mette anche Blogger a peggiorarmi la giornata facendo di testa sua e ignorando quello che invece voglio fare io......allora oggi proprio non è giornata. -.-
Più tardi mi metterò davanti al camino con una tisana o un the caldo, chissà che mi rilassi un pochino...


Immagine perfetta per la giornata di oggi ;)

In ogni caso, oggi è giovedì, giorno del Just for a second!
Sono proprio contenta di riuscire a pubblicarlo puntuale ogni settimana, siamo già alla quarta puntata :)
Ah, sì, c'è anche una piccola (e forse insignificante) novità: prima mi sono messa all'opera e ho preparato l'immagine/banner/nonsocomesichiama (sono ancora negata con 'sti nomi "tecnici"...) della rubrica!! Vi piace?? :)


Ed ecco qui il libro che riempiva la vetrina della libreria questa settimana:

TITOLO: Se chiudo gli occhi
AUTORE: Simona Sparaco
EDITORE: Giunti
PREZZO: € 16,00
PAGINE: 272

DALLA QUARTA DI COPERTINA
Viola nella vita ha imparato molto bene una cosa: a nascondersi. I vestiti di una taglia troppo grande, un impiego ben lontano dalle sue passioni di bambina, quando inventava storie e le appuntava su fogli di carta, un bravo ragazzo come marito, con cui però, forse, l’amore non c’è mai stato. Poi un giorno, mentre sta sviluppando alcune fotografie nel negozio in cui lavora, si fa largo tra la folla del centro commerciale un uomo alto e dinoccolato, ancora bello nonostante l’età: è suo padre, l’artista famoso, l’irregolare, l’eterno bambino. È tornato, è venuto a cercarla per proporle un viaggio nella loro terra d’origine e per dirle qualcosa di molto importante. Ma come fidarsi un’altra volta dell’uomoche l’ha abbandonata? Come credere di nuovo a una delle sue funamboliche storie? La tentazione però è troppo forte e Viola accetta. Mentre un paesaggio innevato scorre oltre il finestrino, l’inaspettata sincerità di quell’uomo disarmato inizia a far breccia nelle difese di Viola e quando insieme arrivano alle pendici dei Sibillini, dove è custodito un antico segreto, una nuova forza la travolgerà: la forza dell’amore, che Viola non ha mai conosciuto, della verità, del perdono, di un luogo che la chiama a sé con la sua luce misteriosa e avvolgente. È un viaggio davvero magico se il prezzo della felicità è abbandonarsi con gli occhi chiusi al potere della vita che è pronto ad accoglierci.

UN PADRE E UNA FIGLIA CHE NON SI PARLANO DA ANNI.
UN SEGRETO CHE LI UNISCE E LI SEPARA.
UNA TERRA MAGICA CHE LI STA ASPETTANDO.

Questa volta, a differenza del libro che vi ho presentato nel Just for a second #3, questo romanzo m'ispira, credo che mi piacerebbe leggerlo; spero di poterlo fare a breve, vista la quantità di libri che aspetto di leggere!!
Voi che ne pensate? L'avevate già notato?
Un abbraccio,
Macicci