giovedì 13 novembre 2014

Just for a second #5

Buon pomeriggio ragazzi!!
Oggi qui da me pare ci sia una tregua dalla pioggia, mentre scrivo c'è un briciolo di sole! :D
Questa settimana è cominciata in modo decisamente migliore rispetto alla precedente (la scorsa era proprio una settimana no...e si vede, dato che ho pubblicato la metà delle cose che avevo programmato!!), quindi recupererò più "lavoro" possibile! Sarà un fine settimana intenso, spero ;)


Ho deciso di dedicare il giovedì solo al Just for a second, che è la rubrica che, per il momento, mi piace di più curare! Siamo già alla quinta puntata, quindi mi sembra giusto chiedervi...VI PIACE?? ♥
Ho piacevolmente notato che c'è sempre qualcuno che commenta i libri scoperti con questa rubrica, quindi vorrei tanto continuarla...ma ovviamente se a tanta gente non piace o non la trova interessante cercherò di migliorarla (e nel peggiore dei casi cancellarla...)!
Quindi, sono bene accetti consigli & opinioni a riguardo! :)
Ah, sto preparando i banner/immagini delle varie rubriche, tutti a tema Peanuts, che mi piacciono tanto! Con calma ve li mostrerò tutti ;)
E ora, il quinto libro scoperto in just for a second!


TITOLO: Quello che gli altri non vedono
AUTORE: Virginia MacGregor
EDITORE: Giunti
PREZZO: € 12,00
PAGINE: 400

DALLA QUARTA DI COPERTINA
Milo ha nove anni e una missione molto speciale: prendersi cura di nonna Lou, che insieme ad Amleto, l’animaletto di casa, è la sua inseparabile alleata. Ogni tanto la nonna annuncia che partirà per la Grecia con il nonno. Peccato che il nonno sia morto molti anni fa… Meglio non dirlo alla mamma, che ha poca pazienza, l’importante è assicurarsi che Lou prenda le pillole che le sbrogliano i pensieri. Del resto è stata proprio lei a insegnargli che il mondo si può “vedere” anche attraverso particolari che sfuggono alle persone comuni: i rumori, il tono della voce o gli odori. Sì, perché Milo è affetto da una malattia che lo renderà progressivamente cieco. E quando un giorno la nonna dà quasi fuoco alla cucina, Milo è il primo a difenderla, ma la decisione della mamma è irrevocabile: Lou deve andare in casa di riposo. Un posto apparentemente perfetto, con un bel giardino, pavimenti lucidi come specchi e un’infermiera dal sorriso stampato. Ma qualcosa non va… Come mai la nonna dorme sempre? Perché non riconosce più nessuno? Con l’aiuto di Tripi, il cuoco della clinica, Milo inizierà la sua personalissima indagine. E quando si è allenati a “vedere” il mondo con tutti e cinque i sensi, quello che si riesce a scoprire è davvero incredibile.

Ok, questo è, secondo me, il perfetto esempio di libro che ti attira in un secondo; l'editore ha sapientemente creato una copertina che spiccherebbe e salterebbe all'occhio subito in qualunque scaffale, ottima scelta ;)
Quindi, non appena visto il libro sono entrata in libreria (di solito vado a dare un'occhiata alla trama più tardi...vedo il libro e mi segno il titolo; questa volta sono dovuta entrare subitissimo!!!) e ho letto la quarta di copertina: la trama mi sembra bellabellabella (ok sembro banale ma non avendolo ancora letto non mi voglio esprimere più di tanto), è stato amore a prima vista, sarà sicuramente il mio prossimo acquisto (oggi pomeriggio ho in programma un giro in libreria.....), non vedo l'ora di leggerlo!!!
Spero tanto che non deluda le mie aspettative...
Ah, tra l'altro è un libro nuovissimo, appena uscito (pubblicato il 5 novembre 2014).
Che ne dite, siete della mia stessa opinione??
Fatemi sapere ;)
A presto,
Macicci

2 commenti:

  1. Wow sembra carinissimo!! Aspetterò di sapere che ne pensi! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero di leggerlo al più presto!! :)

      Elimina

Lasciate un commento, sono sempre felice di leggerli e rispondervi! ♥